Una vacanza a Milano Marittima nel confortevole Apollo Beach Hotel, uno dei cinque hotel dell’Sg Hotel Group, vuol dire mare, divertimento, ma anche uno stretto contatto con la natura. Dall’albergo, situato in posizione centrale, si può comodamente arrivare alla Casa delle Farfalle. Non solo spiaggia quindi, ma anche un’immersione nel magico mondo della natura per grandi e piccini.

La Casa delle Farfalle di Milano Marittima è un parco naturale educativo, immerso nella Pineta di Cervia, nato nel 2002 grazie alla volontà del Comune, della Provincia di Ravenna e dell’Assessorato al Turismo della Regione Emilia-Romagna. La struttura è composta da una serra di 500 mq e possiede un contesto naturalistico al suo interno, contiene piante esotiche tra banani, ficus, arbusti e piante carnivore (che aiutano a mantenere in equilibrio il suo ecosistema e microclima).

In questo contesto unico nel suo genere è possibile ammirare centinaia di farfalle tropicali provenienti da diverse parti del mondo (Asia, Africa, America, Australia). La riproduzione delle condizioni ambientali delle foreste pluviali (con una temperatura tra i 28/30 gradi e un tasso di umidità attorno al 65/70%) permettono alle farfalle che nascono nella serra di crescere, volare, riprodursi e vivere liberamente. Dal 2006 è stato inaugurato anche il padiglione de “La Casa degli Insetti“, dedicato al mondo degli invertebrati. Al suo interno si può osservare da vicino api, grilli, mantidi, coleotteri e altre numerose specie.

Nel 2013 stata aggiunta un’ulteriore serra chiamata “Il Bruco“, dove vengono accolte alcune specie di farfalle italiane locali. Inoltre, il parco possiede anche attività educative, tra cui un percorso botanico esterno e una mostra didattica. A fine visita è disponibile un negozio dove comprare souvenir a tema. Questi gli attuali prezzi d’ingresso (l’accesso sarà possibile una volta che i decreti lo consentiranno). Intero € 11,00; ridotto € 9,50 (bambini da un metro di altezza fino a 12 anni, over 65); famiglia € 35,00 (2 adulti + 2 bambini paganti); gratuito per bambini fino a un metro di altezza, disabili.