Cicloturismo e scoperta di bellezze uniche del territorio. Le Terme e i Colli Euganei sono un territorio con infinite opportunità di conoscenza e svago,  per questo motivo alloggiare all’Hotel Mioni Royal San, uno dei cinque alberghi dell’Sg Hotel Group, è l’occasione ideale non solo per conoscere le proprietà terapeutiche dei fanghi e delle acque termali, ma anche per scoprire con le bici messe a disposizione dalla nostra struttura, bellezze uniche.

Una proposta davvero suggestiva è un tour in bici (senza guida) per arrivare e deliziarsi  con una visita il Castello del Catajo, la Villa privata attualmente più visitata del Veneto, una vera reggia con affreschi rinascimentali originali, che ha ospitato per secoli stravaganti feste, finte battaglie navali e illustri ospiti. Dopo la consegna della vostra bici, seguirete la pista ciclabile che porta al Monte Lispida, luogo di interesse antico per la trachite, la pietra vulcanica che veniva da qui estratta e portata con i burchi lungo i canali a Venezia per pavimentare Piazza San Marco.

Farete una breve sosta per una foto esterna al Castello di Lispida, chiamato anche Villa Italia perché fu residenza del Re Vittorio Emanuele III durante la Grande Guerra. Il percorso vi porterà poi lungo il Canale Battaglia, antica via di navigazione lungo la quale oggi corre l’Anello ciclabile dei Colli Euganei.

Ammirerete la Villa Emo di Rivella, opera di Vincenzo Scamozzi, l’architetto che terminò il Teatro Olimpico a Vicenza dopo la morte del Palladio. Pedalerete sempre in pianura e le forme acute dei colli, segno della loro origine vulcanica, ma anche i pianori tondeggianti che ospitano uliveti e vigneti, vi terranno compagnia lungo il percorso. Raggiungerete il borgo fluviale di Battaglia Terme con i suoi caratteristici ponti in stile veneziano e infine il Castello del Catajo per una visita per approfondire la storia di questa stupenda reggia veneta. Il Cortile dei Giganti, il lago con le ninfee, il Parco delle Delizie e gli affreschi del salone sono solo alcuni elementi di richiamo del castello.